• Benvenuto sul nuovo portale di
    Mons. Giuseppe Mani

  • Giuseppe Mani

    Cattedrale Web

Buona novella

L’unica legge

L’unica legge

XXX Domenica del T.O.

“Tu amerai il Signore tuo Dio”. Tutto ciò che di legislazione si trova nella Bibbia è lo sviluppo di questo primo comandamento. L’insieme delle leggi e delle prescrizioni, “il codice dell’Alleanza” dicono le condizioni per restare nell’Alleanza con Dio. Ma il primo comandamento è preceduto da qualcosa- Tutti i testi dell’Alleanza cominciano con un “prologo storico” del tipo “Io, il Signore che ti ho fatto uscire dalla schiavitù dell’Egitto”. Questo significa che il primo passo della fede non è di amare Dio ma di “riconoscersi amati da Dio”.

"E’ peccato non pagare le tasse?"

XXIX Domenica del T.O.

La domanda che i sadducei posero a Gesù ”per coglierlo in fallo” viene abitualmente posta alla chiesa e agli uomini di chiesa non tanto per far chiarezza sul tema quanto per trarre in inganno. La domanda apre il discorso di una sana laicità dello stato ma anche sulla indipendenza della chiesa. “Libera chiesa in libero stato”, bel principio quanto difficile ad attuarsi. Riduciamo tutta la problematica a questa domanda finale. “E’ peccato non pagare le tasse?”

Beati gli invitati alla cena del Signore

Beati gli invitati alla cena del Signore

XXVIII Domenica del T.O.

Il Regno dei cieli è simile al Re che celebrò le nozze di suo Figlio. La notte precedente sentì confusione, gli invitati, che aveva immaginato numerosi declinarono il suo invito e non soltanto ma vennero alle mani con gli inviati e qua e la sorsero anche degli incendi.

L’unica legge

L’unica legge

XXX Domenica del T.O.

"E’ peccato non pagare le tasse?"

XXIX Domenica del T.O.
Beati gli invitati alla cena del Signore

Beati gli invitati alla cena del Signore

XXVIII Domenica del T.O.

La fede in tempo di pandemia

Ce l’abbiamo fatta

Ce l’abbiamo fatta

Ce l’abbiamo fatta - e speriamo che non siano le “ultime parole famose”! - a non essere le vittime del coronavirus. Almeno materialmente parlando, perché socialmente e psicologicamente siamo ammalati tutti. Non parlo poi di noi candidati al “coronagloriae”, in quanto vecchietti, perché la cosa prende davvero del pittoresco.

Guarda tutti i video

Lettera della settimana

Santa Sofia ridiventa Moschea

Santa Sofia ridiventa Moschea

Santa Sofia, una delle chiese più importanti della nostra fede, consacrata alla Divina Sapienza ridiventa di Nuovo luogo di culto Islamico. Qual’ è la sua storia.

Il Vescovo Risponde

Da sessanta anni prete!

Da sessanta anni prete!

Don Giuseppe, sessanta anni fa, come oggi diventavi prete. Cos’è cambiato nella chiesa da allora?
Niente, anzi la moda. Si la moda, il modo con cui i preti si vestono in chiesa e fuori chiesa anche se non mancano quelli che preferiscono lo stile un pò “demodè”o “vintage” direbbero gli inglesi ma la sostanza è sempre quella, non è cambiato niente.

Formazione permanente

Una omelia da non perdere

Una omelia da non perdere

Una omelia da non perdere, per questo ve la giro perché possiate anche voi compiacervi sulla verità annunciata dall’Arcivescovo di Parigi Mons. Aupetit: si giustificano le cattive azioni con buoni sentimenti. 

Iscriviti alla newsletter

Scrivi a Mons. Giuseppe Mani

Scrivia Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Copyright © 2019 giuseppemani.it - Powered by NOVA OPERA