Categoria: Formazione permanente

Da dove cominciare

Da dove cominciare

Da dove cominciare la conversione della Chiesa, da una chiesa che evangelizza per generazione, di padre in figlio, ad una chiesa missionaria. Guardando in dietro la vita religiosa è stata essenzialmente una vita parrocchiale, cioè legata al territorio e questa è in crisi soprattutto per il fenomeno dell’urbanizzazione e dello spopolamento delle campagne.

La prima difficoltà da affrontare

La prima difficoltà da affrontare

Qual è la prima difficoltà da affrontare per capire la crisi del cristianesimo? Non certo i divorziati da reintegrare, né il sacerdozio alle donne e neppure la pedofilia ma la difficoltà a rendere credibile la visione globale del mondo espressa dalla Bibbia che rimanda al disegno di Dio.
La tradizione cristiana del mondo è quella espressa dal “Credo” e sintetizzata dal Vaticano II: “L’Eterno Padre, per disposizione assolutamente libera e misteriosa della sua sapienza e della sua bontà, ha creato l’universo ed ha deciso di elevare l’uomo alla comunione della sua vita divina.

La conversione della Chiesa

La conversione della Chiesa

La quaresima è tempo di conversione , di cambiamento. Anche la chiesa deve cambiare perché cambia il mondo a cui è mandata , il mondo che deve convertire. La chiesa di Gesù Cristo è in continua trasformazione: l’unica e immutabile chiesa di Gesù Cristo può anche chiamarsi, a secondo dei tempi: Chiesa di Pio XII, di Giovanni XXXIII, di Giovanni Paolo II e adesso chiesa di Papa Francesco. Ogni cambiamento è faticoso perché richiede rinuncie ma è sempre in vista di grandi novità.
Papa Francesco appena eletto Papa ci ha offerto un testo “Evangelii gaudium”in cui ha descritto come deve essere oggi la Chiesa di Cristo.

Copyright © 2019 giuseppemani.it - Powered by NOVA OPERA

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioni Ok